logo

    • 14 GEN 17
    • 1
    XIX Corso interattivo di Radiologia e Neuroradiologia interventistica “Gargano 2017″. Rimini, 1-2 Aprile 2017. Rivolto a: Medici, TSRM ed Infermieri”. Assegnati 12 (dodici) crediti ECM.

    XIX Corso interattivo di Radiologia e Neuroradiologia interventistica “Gargano 2017″. Rimini, 1-2 Aprile 2017. Rivolto a: Medici, TSRM ed Infermieri”. Assegnati 12 (dodici) crediti ECM.

    XIX Corso interattivo di Radiologia e Neuroradiologia interventistica

    “Gargano 2017”.

    Rimini, 1-2 Aprile 2017.

    Rivolto a:

    Medici, (Radiodiagnostica, Neuroradiologia, Chirurgia Vascolare, Area Interdisciplinare)

    TSRM ed Infermieri”.

    Programma Scientifico

    La frequenza dell’evento dà diritto a n. 12 (docici) crediti formativi ecm.

    Quota di partecipazione:
    Medici Discussant – iscrizione e pernottamento a carico dell’Organizzazione;
    Discenti (Medici, T.S.R.M. ed Infermieri) – € 150,00 IVA inclusa.

    La quota di iscrizione dà diritto a:
    Partecipazione ai lavori, kit congressuale, n. 2 lunch, n. 4 coffee break.

    Saranno accettate le prime 100 richieste di partecipazione che perverranno alla Segreteria Organizzativa Atena Eventi entro il 20 Febbraio 2017.

    Compilare il form online (dopo pochi minuti riceverà una mail automatica che conferma la corretta iscrizione).

    Dopo aver verificato la disponibilità dei posti, Le invieremo una seconda mail in cui La invitiamo a procedere con il pagamento della quota di iscrizione ENTRO 3 GIORNI LAVORATIVI a mezzo bonifico bancario da intestare a:

    Palma Calò – IBAN: IT  21 I  03062  34210  000001229366

    Causale: Iscrizione “Gargano 2017” per conto di “nome iscritto” (Le commissioni bancarie si intedono a carico del partecipante).

    Inviare la ricevuta del bonifico (via mail a info@atenaeventi.com), senza la quale la richiesta di partecipazione non sarà ritenuta valida.

    E’ POSSIBILE EFFETTUARE UN BONIFICO PER PIU’ ISCRITTI  INSERENDO TUTTI I NOMINATIVI NELLA CAUSALE 

    ISCRIZIONE ON-LINE

    Leave a reply →
  • Pubblicato da Antonio Alemanno in 14 gennaio 2017, 14:04

    L’evento non ha avuto il patrocinio della Federazione Nazionale TSRM.
    E il Collegio di Foggia ritiene inopportuna l’assenza di TSRM esperti in tema di radioprotezione (fisici e tecnici), soprattutto nell’anno in cui l’AITRI ha contribuito ad importanti documenti sull’argomento.

    Rispondi →

Fai un commento

Cancella messaggio

Photostream