logo

    • 21 MAR 19
    • 0
    Quale futuro per la Stampa Sanitaria in Italia? Verso un Codice Etico condiviso. Tutti a Ravenna nel novembre 2019. Premio miglior laurea in ambito sanitario.

    Quale futuro per la Stampa Sanitaria in Italia? Verso un Codice Etico condiviso. Tutti a Ravenna nel novembre 2019. Premio miglior laurea in ambito sanitario.

    Partita l’organizzazione del Convegno Nazionale voluto dal quotidiano sanitario AssoCareNews.it e dall’Associazione AssoCareInformazione.it. Il tema scelto per l’evento è “Quale futuro per la Stampa Sanitaria in Italia? Verso un Codice Etico condiviso“. Saranno invitati alla manifestazione le Federazioni nazionali e gli Ordini provinciali di Medici, Infermieri, Ostetriche, Professioni Sanitarie, l’Ordine nazionale e gli Ordini regionali dei Giornalisti, le organizzazioni sindacali, le associazioni che si occupano di profili socio-sanitari, tutte le testate giornalistiche e i blog sanitari, i giornalisti esperti di informazione sanitaria. Premio alla miglior laurea sulla Comunicazione Sanitaria nel nostro Paese. “L’evento è stato pensato per offrire tentare di mettere in relazione il mondo dei mass-media generalisti con quello dei mass-media sanitari al fine di stipulare ad un Codice Etico condiviso e rivolto alla cittadinanza e ai lettori. – spiega Angelo Riky Del Vecchio, direttore del quotidiano sanitario nazionale AssoCareNews.it – Insomma vogliamo creare un serio confronto tra chi si occupa di sanità non conoscendo la sanità e chi scrive di questioni sanitarie col rischio di fare falsa o cattiva informazione. Come spunto di riflessione per il dibattito che ne scaturirà nei prossimi mesi e durante il convegno saranno presi in considerazione i Codici Deontologici delle varie discipline sanitarie e quello dei giornalisti. Sarà, inoltre, analizzata la presenza dei giornalisti e web-writer sui social-network e il ricorso inopportuno a profili fake che continuano a danneggiare l’immagine complessiva delle professioni sanitarie. Vi sarà anche un giornalista esperto di Intelligenza Artificiale e dei pericoli correlati all’essere presenti ossessivamente sul web in maniera non consona al rigore e alla serietà di chi pretende di informare la categoria e i cittadini”. E non è tutto. Marco Tapinassi, capo-redattore di AssoCareNews.it annuncia la volontà del quotidiano sanitario di investire sui giovani professionisti sanitari (di tutte le discipline), mettendo a disposizione un assegno-premio che andrà al neo-laureato che avrà realizzato la migliore tesi nell’ambito dell’informazione e della stampa sanitaria in Italia. “Siamo ancora alle fasi preliminari dell’organizzazione – aggiunge Tapinassi– inviteremo a partecipare all’evento tutti i direttori delle testate sanitarie italiane e dei blog, come pure coloro che sui social si occupano di gruppi e pagine riconducibili al mondo dell’informazione e della formazione sanitaria. L’Emilia Romagna, per finire, da sempre è attenta a questo genere di iniziative e sicuramente in questa regione si troveranno gli spunti per fare bene e meglio in un futuro che noi immaginiamo meraviglioso per le professioni e per gli assistiti”.

    Chi fa buona informazione fa anche buona formazione!

    Città: Ravenna.

    Data: Novembre 2019.

    Evento rivolto a: Medici, Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche/i, Professioni Sanitarie, Profili Socio-Sanitari, Quotidiani Sanitari, Blog, Gestori di Gruppi e Pagine Facebook, Giornalisti, Web-Writer, Esperi di social, Esperti di Intelligenza Artificiale, Sindacati, Ordini professionali.

    Premio: Miglior tesi dedicata alla stampa sanitaria in Italia.

    Nei prossimi giorni il programma dettagliato dell’evento all’indirizzo: www.formatoridellasalute.it

    Leave a reply →

Fai un commento

Cancella messaggio

Ho letto e accetto l'Informativa sulla Privacy

Photostream