logo

    • 19 GEN 18
    • 1
    Indennità di rischio radiologico e del congedo aggiuntivo, criteri per riconoscimento a infermieri.

    Indennità di rischio radiologico e del congedo aggiuntivo, criteri per riconoscimento a infermieri.

    Esposizione continuativa, o comunque non occasionale né temporanea ed effettività del rischio costituiscono gli estremi di valutazione per il riconoscimento dell’indennità di rischio radiologico e del congedo aggiuntivo alle categorie diverse dal personale medico e tecnico di radiologia, rispetto al quale vige una presunzione ope legis di sussistenza del rischio. Quanto all’estremo dell’effettività del rischio, lo stesso va accertato sulla base dei parametri squisitamente tecnici enucleati dal d.lgs. 230/1995, facenti riferimento all’unità di misura del mSv di dose efficace. (Fonte: Avv. Ennio Grassini – www.dirittosanitario.net)

    Leave a reply →
  • Pubblicato da francesco loiodice in 20 gennaio 2018, 6:24

    cosa c’è di nuovo in questa notizia ???

      Rispondi →

    Fai un commento

    Cancella messaggio

    Ho letto e accetto l'Informativa sulla Privacy

    Photostream