logo

    • 13 MAG 16
    • 0
    Evento formativo residenziale: “Cardiobat 2016” – 26 maggio 2016 – Trani (Bt). Accreditato con 4 (quattro) crediti ecm, rivolto a: TSRM, Infermieri, Tecnici della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare.

    Evento formativo residenziale: “Cardiobat 2016” – 26 maggio 2016 – Trani (Bt). Accreditato con 4 (quattro) crediti ecm, rivolto a: TSRM, Infermieri, Tecnici della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare.

    Le malattie cardiovascolari costituiscono ancora oggi la più importante causa di morte nei Paesi industrializzati, e questo impone che il mondo sanitario mantenga costantemente il più alto livello possibile di attenzione; insieme alle malattie tumorali rappresentano il 70% delle cause di morte nella popolazione adulta italiana. Nel corso degli ultimi anni i continui progressi della ricerca cardiologica hanno fornito al medico strumenti diagnostici e terapeutici sempre più efficaci, sia nel campo della prevenzione che in quello della cura. è oggi possibile, mediante l’impiego di opportune terapie, ridurre la morbilità e la mortalità legate alle malattie cardiovascolari (ischemia, scompenso, aritmie, valvulopatie). Peraltro si è assistito alla nascita e allo sviluppo di una nuova branca della cardiologia, la Cardio-oncologia, a testimoniare il crescente interesse nei confronti della cardiotossicità delle terapie anti-tumorali che, se da un lato sono diventate sempre più efficaci, dall’altro sono risultate essere spesso foriere di eventi cardiaci avversi a breve e lungo termine. In quest’ottica, con il presente convegno, l’Unità Operativa di UTIC-Emodinamica del P.O. L. Bonomo di Andria, di concerto con l’intero dipartimento cardiotoracico della ASL BT, intende svolgere una funzione di stimolo culturale per la comunità medica, effettuando un reale aggiornamento scientifico sulle molteplici e variegate problematiche della prevenzione e cura delle cardiovasculopatie, organizzate per sessioni su specifici settori della cardiologia, scegliendo di concedere da un lato spazio illustrativo ai relatori e dall’altro di fornire opportunità di discussione e confronto interattivo con esperti del settore.
    Articolato in tre giornate e ambientato nello stupendo scenario della città di Trani, il convegno è rivolto a tutte le anime della cardiologia (clinica,interventistica e chirurgica), ai vari specialisti ospedalieri con cui quotidianamente ci si trova a collaborare, ai medici di medicina generale, trade union tra ospedale e territorio, al personale tecnico-infermieristico. E’ stato concepito e strutturato con una finalità precisa: fornire conclusioni chiare e condivise sull’uso appropriato delle indagini diagnostiche e delle terapie mediche e interventistiche, ponendo sempre al centro il paziente portatore di cardiopatia.

    Programma

    Info: www.intermeeting.com

    Leave a reply →

Fai un commento

Cancella messaggio

Photostream