logo

    • 13 NOV 17
    • 0
    Dipendenti e progressione economica orizzontale: vietati i riconoscimenti “a pioggia”.

    Dipendenti e progressione economica orizzontale: vietati i riconoscimenti “a pioggia”.

    La vicenda per cui è causa è stata originata dalla sottoscrizione (e successivi, conseguenziali provvedimenti amministrativi attuativi) di accordi sindacali decentrati, con i quali era stata decisa l’attribuzione al personale dipendente della Azienda sanitaria, della progressione economica orizzontale, senza tener conto delle limitate risorse finanziarie disponibili sull’apposito fondo-fasce, senza previa selezione basata su valutazioni selettive meritocratiche e senza aver trasmesso al Collegio dei revisori l’ipotesi di contratto collettivo integrativo per la preventiva verifica della sostenibilità finanziaria.
    L’ art. 7, 5 comma D.Lgs. n. 165 del 2001, vieta alle amministrazioni pubbliche di erogare al personale trattamenti economici accessori che non corrispondano a prestazioni effettivamente rese, vietando perciò implicitamente ogni tipo di progressione economica ‘a pioggia’, che prescinda da un esame analitico preciso delle prestazioni rese. (Fonte: Avv. Ennio Grassini – www.dirittosanitario.net)

    Leave a reply →

Fai un commento

Cancella messaggio

Photostream