logo

    • 09 LUG 17
    • 0
    Corso ECM FAD gratuito per tutte le Professioni Sanitarie: “La prevenzione del rischio biologico da punture accidentali”. Accreditato con 7 (sette) crediti ECM.

    Corso ECM FAD gratuito per tutte le Professioni Sanitarie: “La prevenzione del rischio biologico da punture accidentali”. Accreditato con 7 (sette) crediti ECM.

    Ogni anno in Italia si stima che avvengano circa 100.000 esposizioni percutanee tra gli operatori sanitari esponendoli dunque ad infortunio biologico. Per infortunio biologico s’intende qualsiasi contatto accidentale con strumenti contaminati da sangue e/o altro materiale biologico di pazienti potenzialmente infetti. Il corso ha l’obiettivo di accrescere la consapevolezza dell’operatore sanitario nella gestione del rischio biologico, con particolare riguardo alle esposizioni percutanee, fornendo le informazioni relative alle peculiarità dell’infortunio, alle modalità di esposizione, all’entità del fenomeno, al fine di ottenere una significativa riduzione delle punture accidentali, anche grazie all’introduzione di dispositivi di sicurezza NPD (Nedleestick Prevention Devices), con un conseguente miglioramento della qualità del lavoro all’interno delle strutture sanitarie.
    Una parte del corso verterà su contenuti video che illustreranno il corretto utilizzo dei NPD con tecniche di inserimento, gestione, rimozione del dispositivo. Un’altra sessione del corso sarà dedicata al prelievo venoso. Tale tecnica si è evoluta nel tempo, passando dalle antiche tecniche di incisione delle vene tramite una lancetta, fino ad arrivare alle moderne tecniche di prelevamento con metodica vacutainer. Tali tecniche sono oggigiorno utilizzate dalla quasi totalità del personale sanitario addetto ai prelievi e consentono di eseguire il prelievo ematico nella quasi totale tranquillità per l’operatore e per il paziente, grazie all’utilizzo di materiale monouso e munito di atti sistemi di sicurezza. Il corso ottempera agli obblighi normativi vigenti in materia di Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro D.Lgs. 81/2008 e s.m.i, promuovendo la cultura della sicurezza sul lavoro, ottenendo il raggiungimento e il mantenimento del maggiore livello di prevenzione relativo alla sicurezza per il rischio biologico. Fornisce inoltre le conoscenze di base a livello normativo in riferimento alla Direttiva Europea 2010/32/EU, la quale impone agli stati membri di implementare una strategia globale di prevenzione delle esposizioni occupazionali in ambito sanitario soprattutto da puntura con ago o lesione da tagliente, inclusa l’adozione dei presidi di sicurezza sulla base della valutazione del rischio (risk assessment).

    Per iscrizioni: fadsana.it

    Per ricevere un coupon o richiedere informazioni sull’iscrizione, compila questo form e indica a quali corsi sei interessato: Help desk ISCRIZIONI

    Leave a reply →

Fai un commento

Cancella messaggio

Photostream